Residenziale

CASA C.P.

L’intervento di progetto si compone della realizzazione di due ville monofamiliari. Il progetto si è sviluppato cercando di sfruttare il dislivello naturale del terreno per il posizionamento e la disposizione dei fabbricati. I due edifici sono allineati secondo lo schema che permette loro di avere la maggior superfice verde a disposizone per poter valorizzare il più possibile la vocazione collinare delll’area, e per poter gestire al meglio il disegno del verde, quindi hanno due orientamenti differenti. Le due ville gemelle di progetto, sono elementi architettonici di pregio, sia per l’articolazione del volume esterno che per la scelta dei materiali e dei rivestimenti esterni , così come per tutti i dettagli ad essi collegate, come il disegno del verde e degli spazi accessori. Entrambe le ville presentano uno schema distributivo molto lineare essenzialmente riassumibile da due volumi principali che si sovrappongono.

Il volume del Piano primo sovrapponendosi al volume più ridotto del piano terra , definisce spazi aperti coperti di elevata qualità che permettono di vivere lo spazio aperto restando all’interno del volume del fabbricato. Le due ville gemelle , sono state progettate seguendo un elemento principale L’elemento naturale e lo spazio verde devono essere in primo piano Da qui nasce la distribuzione planimetrica e volumetrica dei fabbricati. Entrambi seguono le medesime regole compositive e distributive, con piccole varianti funzionali dovute alle necessità della committenza. Matericamente e architettonicamente il piano seminterrato è stato progettato in assoluta armonia con il resto del fabbricato e ne diventa un elemento principale anche a livello percettivo in quanto rappresenta il primo elemento visibile per l’acesso ai fabbricati, è stato quindi pensato con un rivestimento materico in legno che ne risalti la architettura e lo renda integrato con il contesto ambientale Il piano terra che si sovrappone parzialmente al piano interrato è un volume essenziale ad L per entrambe le ville, che contiene le zone living principali e gli spazi di realazione con l’esterno , come gli ampi loggiati e la piscina sul fronte principale. Il soggiorno per essere coerente ed enfatizzare il concetto spaziale di massima relazione con l’elemento naturale e lo spazio verde, è stato pensato a doppio volume interamente vetrato, così che lo sfondo scenografico delle grandi alberature presenti nel progetto del disegno del verde, rappresentino la logica evoluzione progettuale del concept. La loggia al piano terra che prosegue lo spazio soggiorno interno è stata progettata per permettere un grande ombreggiamento e quindi una ottimizzazione dello sfruttamento dell’energia solare, ed anche una maggiore qualità di utilizzo dello spazio verde secondo le necessità contemporanee , che tendono a concentrare la fruizione dello spazio aperto a ridosso del fabbricato, lasciando al giardino la sua naturale vocazione di elemento naturale ambientale ed estetico.