Residenziale

Rigenerazione Urbana – Via Marzabotto

Il progetto dell'edificio si compone da due volumi, uno a desta ed uno a sinistra del vano scale/ascensore, che compongono la massa del costruito per 4 piani e che contengono le due unità abitative per piano di circa 110 mq netti. Il volume a destra del vano scale è stato ruotato di circa 10 ° per garantire il miglior soleggiamento possibile e per poter lasciare spazio alla rampa che porta all’interrato. La rotazione del volume permette inoltre di dare maggiore respiro percettivo dalla prospettiva di percorrenza di via Marzabotto, incrementando quella che è la qualità urbana rispetto al conteso attuale. Gli accessi dell’edificio sono stati mantenuti, sia per quanto riguarda quello carrabile che quellopedonale, sul lato nord, come lo sono ora, ma arretrati rispetto al fronte strada .

L’edificio si compone di 4 piani fuoriterra con in aggiunta il piano attico composto da una unità abitativa. Questi due volumi che si innalzano per 4 piani e chiusi verticalmente da due attici sono legati compositivamente nel lato sud e nel lato est da un perimetro di terrazzi di profondità variabile, questi terrazzi sono inseriti per garantire la corretta schermatura solare durante i mesi estivi degli ambienti posti a sud e per favorirla invece nei mesi invernali quando il sole è basso. Energeticamente questo accorgimento cerca di limitare i consumi energetici sia nel periodo invernale sia in quello estivo. Matericamente l’edificio cerca di mantenere quella che è una qualità costruttiva elevata utilizzando elementi come la pietra ricostruita chiara in facciata ventilata per il volume che è posto a nord Ovest. Intonaco grigio chiaro per la facciata a nord con profili metallici color alluminio che sorreggono scorrevoli oscuranti in alluminio color mattone. L’attico si presenta come un volume unico, unitario e massivo , in intonaco tinteggiato grigio con la copertura piana avente una leggera pendenza verso Ovest, per dare esteticamente più linearità e dinamicità al profilo di tutto l’edificio.