Residenziale

Casa FR

La scelta progettuale sulla quale si articola lo sviluppo del progetto è La ridistribuzione del volume residuale accorpato nella parte retrostante della sagoma ,lasciando pressoché inalterata l'immagine fronte strada e le percezioni visive derivanti dagli attuali allineamenti dei fronti presenti. L’idea alla base dello sviluppo progettuale è la valorizzazione della porzione di fabbricato tutelata attraverso la sua fedele ricostruzione ed attraverso una caratterizzazione dei prospetti attraverso l’uso di materiali e dettagli che si ricolleghino al valore storico ed al suo carattere industriale. La valorizzazione dell’esistente avviene anche attraverso dialogo con il nuovo volume. l nuovo volume di progetto attraverso la sua distribuzione avvolge e ingloba l’esistente con l’ultimo piano che funge elemento di connessione tra le due coperture .

Il progetto si sviluppa su 4 livelli all'interno del tessuto urbano consolidato. Una grande attenzione è stata posta sull’assetto del fronte strada e sul suo rapporto con il contesto, per il materiale della facciata tutelata si è optato per un tinteggiatura a calce di colore rosso desaturato, poiché la calce con la sua naturale vibrazione materica restituisce un effetto più naturale e meno piatto. In abbinamento alla calce per assecondare il carattere industriale dell’edificio gli infissi sono pensati in acciaio , per garantire la maggiore leggerezza visiva. Poiché il confine di proprietà si estende di 70 cm verso il marciapiede su Via Torreggiani, per valorizzare ulteriormente il rapporto con il contesto urbano , si è pensato di inserire degli elementi di fioriera fissa a terra, contenenti verde rampicante e verde decorativo che insieme ad una corretta illuminazione scenografica notturna andranno a comporre la nuova facciata di progetto ed il nuovo rapporto con la via Pubblica.